Paolino Vitolo, consulente informatico, webmaster, ITC consultant, giornalista, scrittore. Alcuni articoli del 2000
Pagina iniziale -> Articoli -> Articoli 2000
Benvenuti! Articoli Ricerca Racconti Fotografie Siti amici Scrivimi Web design: PV Consulting - Fare clic qui per visitare il sito aziendale di Paolino Vitolo.
Questi sono alcuni tra gli articoli che ho scritto.
Per leggerli, fate clic sulla riga relativa o usate la ricerca rapida (su tutti gli anni) qui sotto.
Scegli l'anno e poi l'articolo:

L'austerità prossima ventura
(febbraio 2000)
...l’ultima trovata delle domeniche a piedi, per rimediare all’aumento del prezzo del petrolio, assume il sapore del "déja vu". E proprio per questo, pur apprezzando l’attivismo degli ambientalisti, degnamente capitanati dal ministro Ronchi, non ce la sentiamo di unirci agli entusiasmi della massa...

Palinuro, tempesta sul porto
(ROMA - Giornale di Napoli, 8 gennaio 2000)
...il maestrale la faceva da padrone nel "porto" e tanti vecchi ancora piangevano i loro morti, sorpresi nella loro barca da pesca dalla furia improvvisa degli elementi, che avevano negato loro il ritorno. E proprio per questo da generazioni i pescatori di Palinuro avevano chiesto alle autorità che gli venisse concesso un vero porto...

Evviva il Festival
(IL MONITORE, febbraio 2000)
Quando, pochissimi mesi fa, fu chiesto al signor Lorenzo Cherubini da Cortona (Arezzo), in “arte” Iovanotti o Giovanotti (o come diavolo si fa chiamare), di devolvere i proventi di una sua esibizione...

Tracotanza e potere
(ROMA - Giornale di Napoli, 8 maggio 2000)
...quando Bassolino andò in America e ne ritornò trionfalmente con un bel prestito di 300 miliardi, pagati in dollari dagli Stati Uniti a fronte di un’emissione di BOC (i famosi buoni obbligazionari comunali)...

Gay pride e sex pride
(giugno 2000)
Dopo la sconfessione di Rutelli, non sappiamo se i gay, che hanno organizzato l’edizione 2000 del “Gay Pride” a Roma, riusciranno a fare il previsto corteo per le strade della capitale già affollate di pellegrini del Giubileo...

E se Napoli diventasse come Cannes?
(ROMA - Giornale di Napoli, 15 luglio 2000)
Cannes. Lungomare della Croisette, quello dei divi del cinema e del famoso festival. Chi non ci sia mai stato potrebbe immaginarlo come una spiaggia stupenda, quasi polinesiana, degno teatro di uno spettacolo che ogni anno eccita la fantasia degli appassionati del mondo della celluloide. La realtà è invece alquanto deludente...

C'era una volta Palinuro
(ROMA - Giornale di Napoli, 10 agosto 2000)
C’era una volta Palinuro, il nocchiero di Enea, che, mentre guidava il veliero dell’eroe troiano verso i lidi e i destini della Roma futura, si addormentò al timone, cadde a mare e annegò proprio davanti al capo che da allora porta il suo nome...

Puttanieri o gay
(IL MONITORE, settembre 2000)
La cronaca è scarna, squallida addirittura: un giovane, un bravo ragazzo veneto, cui era stata sequestrata l’automobile e contestato il reato di favoreggiamento per essersi intrattenuto con una prostituta, s’impicca ad un albero...

Belle senz'anima
Plaudiamo all’iniziativa della giuria del concorso di Miss Italia, che ha molto opportunamente deciso di non voler nemmeno ascoltare la voce delle concorrenti, preferendo giudicarle in base alle loro grazie esteriori e riportando così il concorso nel suo alveo naturale, che è quello di concorso di “bellezza” e basta...

Il dovere della verità
(IL MONITORE, ottobre 2000)
Che la Sinistra sia faziosa l’abbiamo sempre saputo: Lenin fu il primo a teorizzare a chiare lettere come fosse indispensabile e addirittura meritorio manipolare e nascondere la verità per gli scopi della rivoluzione...

Ambientalismo selvaggio
(Quaderni ECOART, estate 2000)
Gennaio 2000. Cambia l’anno, cambia il secolo, cambia il millennio, ma, a dimostrazione che invece nulla è cambiato, l’ennesimo disastro ecologico colpisce le coste della Bretagna. Questa volta è stata una petroliera, una vecchia carretta...

L'albero di Natale
(IL MONITORE, novembre 2000)
Ad esser sinceri, se la Sinistra, con le sue convulsioni, non l’avesse tanto pubblicizzato, di Haider, cioè del governatore della Carinzia (Austria), non penseremmo né bene né male; probabilmente a malapena sapremmo che esiste...

Valid XHTML 1.0!